Il nuovo Codice della Strada per i mezzi agricoli su strada

A norma degli articoli 61 e 104 del nuovo codice della strada (CDS) tutti i mezzi agricoli che circolano su strada necessitano di un permesso di circolazione della validità di 2 anni rilasciato dalla Provincia per le strade provinciali e comunali, dall’Anas per le strade statali.

Di seguito l’elenco dei mezzi agricoli che circolano su strada e che necessitano di questo permesso: mezzi agricoli con o senza attrezzatura portata, semiportata e trainata, e che superano in larghezza 2,55 m – altezza 4,00 m – lunghezza 12,00 m per veicolo isolato o 16,50 m per convoglio, peso: 6,00 t. per mezzi ad 1 asse – 14,00 t. per mezzi a 2 assi – 20,00 t. per mezzi a 3 o più assi.

Si invitano i soci proprietari di mezzi agricoli che superano i limiti di cui sopra a prendere contatto con gli uffici tecnici per effettuare le richieste di permessi di circolazione.

Sono soggette agli stessi articoli del CDS anche le trattrici agricole che svolgono il lavoro si spalatura neve, avendo però regole leggermente differenti. La spalatura neve è un lavoro industriale: la trattrice agricola deve essere omologata all’aggancio della lama neve facendo la relativa “visita e prova” presso la motorizzazione civile e conseguentemente aggiornando il libretto di circolazione.

Il permesso di circolazione dovrà essere richiesto solo per il trasferimento dalla sede aziendale al luogo di lavoro con lama chiusa, perché durante la lavorazione di salatura neve è considerato “cantiere mobile” e non soggetto al permesso di circolazione. La durata del permesso di circolazione è di massimo 1 anno rinnovabile. Durante le opere di spalatura neve occorre utilizzare il carburante industriale non quello agricolo.

Mancare agli adempimenti della richiesta del permesso di circolazione comporta sanzioni fino a 1.734,00 €, fermo amministrativo del mezzo fino a 2 mesi e sospensione della patente fino a 30 giorni, oltre alla decurtazione di 5 punti dalla patente.

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: