NOTIZIE IN PRIMO PIANO REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA

“Nuove modalità e costi per il conferimento dei rifiuti prodotti dalle aziende agricole”

Il Consorzio Fitosanitario provinciale comunica che “a novembre è entrata finalmente in funzione la macchina per il trattamento iniziale dei rifiuti. Questa permette di lavorare ingenti quantità di plastiche, tra i quali i problematici cordami usati per l’imballo dei foraggi (CER 020104). Il rifiuto è ridotto in frammenti tali da renderne possibile il trattamento finale”.
I ritardi registratisi nelle raccolte delle plastiche agricole “stanno rapidamente rientrando grazie ad una capillare azione di recupero organizzata da Iren Ambiente. Questo nuovo processo di triturazione evita all’azienda le macchinose operazioni di insaccamento delle reti e dei teli plastici, consentendo il deposito temporaneo in cumuli e la raccolta del rifiuto sfuso, purché sempre e comunque differenziato”, spiega il presidente Lorenzo Catellani.
Il trasporto delle plastiche verso il trituratore, la loro lavorazione nello stabilimento di Novellara e il successivo carico e scarico presso il termovalorizzatore di Parma, sono ulteriori passaggi nella filiera di gestione che hanno incrementato i costi di logistica.
Per le imprese agricole servite da Iren Ambiente il costo del servizio di raccolta “è stato fissato dal primo gennaio 2020 complessivamente in 310 euro a camion. I mezzi messi a disposizione hanno capienza minima di 15 metri cubi e sono dotati di presa a “ragno”. I costi di smaltimento, continuano ad essere totalmente a carico del Consorzio Fitosanitario, così come previsto nell’accordo di programma vigente”.
I servizi di raccolta prenotati dalle aziende nel 2019, ma non ancora effettuati, manterranno le medesime condizioni economiche concordate per l’anno scorso. Come in passato, per non penalizzare eccessivamente quelle realtà agricole molto distanti dai centri di lavorazione del rifiuto, il costo per la logistica resta il medesimo in tutti i comuni serviti da Iren
Ambiente.
Dal 2020, per consentire il trasporto al trituratore di Novellara, cessa il conferimento diretto dei rifiuti plastici presso il centro di compattazione in via dei Gonzaga 46 a Reggio Emilia. Le raccolte saranno effettuate unicamente per mezzo dei camion di Iren Ambiente, previa prenotazione telefonica al numero verde 800.212607.
Nell’ambito dell’accordo di programma, per agevolare economie di scala e conseguenti riduzioni dei costi, continua ad essere disponibile il servizio di raccolta rifiuti destinato ai soci di cooperative agricole. Cantine e caseifici sociali, allevamenti cooperativi, consorzi agrari e altre imprese agricole a carattere cooperativo, possono organizzare raccolte collettive ad esclusivo vantaggio dei propri soci.

Per ulteriori informazioni resta a disposizione Mirko Bacchiavini del Consorzio Fitosanitario di Reggio al numero di telefono 0522.271380 e all’indirizzo di posta elettronica
mirko.bacchiavini@regione.emilia-romagna.it

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: