Tag: mais

Cereali primaverili: a rischio mais, soia e sorgo perchè la siccità potrebbe non far nascere il seme

MARCO-BERGAMI
Lo sottolinea Marco Bergami, cerealicoltore e presidente di Cia-Agricoltori Italiani Emilia Centro, sottolineando che “se il meteo non annuncia pioggia meglio aspettare a seminare”

L’impennata delle quotazioni di soia potrebbe indirizzare le scelte dei produttori su questa coltura. Incentivo ai maiscoltori grazie ad un accordo quadro di filiera

“Cereali primaverili? Meglio rimandare le semine finché le previsioni meteo non diano garanzia di piogge per i prossimi giorni, altrimenti sarà un lavoro a rischio perché il potrebbe non nascere a causa della siccità e del terreno arido”.

Continua a leggere

Mais, le rese a 6,2 milioni di tonnellate

Buona annata, il 2018, per il mais che registra un +8% delle rese, pari a 6,2 min di tonnellate di raccolto, sul 2017. Il volume delle esportazioni si è assestato a 37 mila tonnellate per un valore di circa 27 mln di euro, mentre quello delle importazioni è stato pari a 4,7 mln di tonnellate per circa 975 mln di euro.

Continua a leggere

26/02/18 – ALLARME MAIS

Superfici a mais calate di oltre un terzo nel reggiano, un rischio anche per le grandi Dop

Valeria Villani coordinatrice Agia-CIA: prosciutto e Parmigiano Reggiano prevedono almeno un 50% di produzione nazionale nei mangimi ed ormai siamo al limite

Continua a leggere

15/02/18 – MAIS E MICOTOSSINE

Convegno “Il mais del futuro: il problema delle micotossine

L’inziativa si tiene a Guastalla il 2 marzo prossimo – Necessaria la pre-iscrizione per partecipare

Il Consorzio Fitosanitario di Reggio Emilia, con il patrocinio del Comune di Guastalla organizza per:

Continua a leggere

Aflatossine del mais, cia: le regole per contenerle

Un protocollo d’intesa regionale per la gestione del rischio contaminazione da aflatossine del mais: lo ha sottoscritto la Cia (assieme a tutti gli operatori di settore), con la firma del presidente Antonio Dosi, in cui vengono indicate le norme di per la corretta gestione del prodotto non conforme. Il mais, specialmente in annate siccitose e calde come il 2017, è particolarmente esposto al rischio di contaminazione da queste micotossine che vengono prodotte da alcuni funghi (in particolare Fusarium e Aspergillus), molti dei quali sono ubiquitari e sopravvivono comunemente nel terreno o nei residui colturali.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat