NOTIZIE IN PRIMO PIANO IMOLA

IMOLA

Contributi per i Fondi rustici inclusi negli ATC

Contributo per i proprietari o conduttori di fondi rustici compresi in ATC, Zone di rispetto, aree contigue ai parchi dove si caccia erogato in regime de minimis

Interventi finanziati :

  1. a) Recupero e mantenimento di aree aperte in territori vocati alla presenza degli ungulati di alta collina e montagna
  2. b) Tutela degli ambienti idonei alla sosta, al rifugio, all’alimentazione, alla nidificazione della fauna selvatica, attraverso la conservazione di:

– siepi, anche alberate, alberi isolati o in filare o in piccoli gruppi in pianura
– maceri e stagni in pianura
– laghetti, stagni e punti di abbeverata in collina e montagna

  1. c) Mantenimento di prati polifiti permanenti in pianura
  2. d) Mantenimento di bacini di risaie allagati con stoppie dopo la raccolta del riso

Il contributo viene calcolato sommando i valori di seguito indicati:

– una quota riferita all’estensione complessiva del fondo destinato alla gestione programmata della caccia nello specifico ambito di riferimento, euro 5,00 per ettaro;

– una quota riferita ai diversi tipi di impegni assunti per la conservazione ed il mantenimento ambientale paria a 400 euro/ettari per recupero di aree aperte in montagna – tutela degli ambienti idoneo alla sosta calcolato sulla superficie impiegata pari a 0,25 euro/mq fino a un Max si 0,5 ha – mantenimento prati permanenti in pianura 300 euro/ha – mantenimento risaie 130 euro/ettaro

Documentazione per presentare l’istanza :

– atto di possesso terreni
-planimetria catastale
-relazione impegni
– Dichiarazione di non beneficiare di altri finanziamenti similari

Scadenza presentazione istanza 30 settembre 2020

Per informazioni o preventivi

Studio Tecnico Agrario

Dott. Francesca Bertini
Contatti : +39 331 1561686
Mail : francesca@francescabertini.it

 

Un sostegno a fondo perduto per il settore agrituristico

La Giunta Regionale ha approvato il bando ( Tipo di operazione 21.1.01) “Sostegno a favore di agricoltori colpiti dall’emergenza Covid-19” . Il bando è rivolto alle Aziende Agrituristiche e alle Fattorie Didattiche per l’assegnazione di una contributo a fondo perduto.

Continua a leggere

Castel San Pietro: iscrizione al Registro Imprese storiche

Informiamo che l’Amministrazione Comunale di Castel San Pietro Terme ha emesso un Avviso Pubblico per l’iscrizione nel “Registro delle imprese storiche” del Comune di Castel San Pietro Terme anno 2020  – registrato al protocollo generale n. 16437/20. Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il giorno 21 AGOSTO 2020.

Continua a leggere

Siccità: sospensione dei prelievi d’acqua dal 23 luglio

Comunichiamo che l’Arpae di Bologna ha sospeso i prelievi dai corsi d’acqua nel territorio bolognese a partire dal 23 luglio, perché il “Sistema di monitoraggio dei livelli idrici dei corsi d’acqua ha messo in luce il raggiungimento di condizioni di criticità in tutto il territorio di competenza”. La sospensione – il provvedimento adottato è il numero 3437 del 23/07/2020 –  riguarda il prelievo dai corsi d’acqua di competenza, quali Reno, Savena, Idice, Santerno e Sillaro e loro affluenti.

Continua a leggere

Ricevimento uffici nel periodo estivo

Si comunica che dal 10 al 14 agosto, saranno chiuse tutte le sedi di Cia Imola. Gli uffici di Fontanelice rimarranno chiusi anche il venerdì pomeriggio dal 31 luglio all’11 settembre compreso.

Continua a leggere

Pubblicato il bando Isi dell’Inail

E’ stato pubblicato il bando Isi dell’Inail, che finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il bando ha l’obiettivo di incentivare le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Continua a leggere

Un tavolo per risolvere i problemi da fauna selvatica

Il problema dei danni alle colture provocati dalla fauna selvatica, cinghiali in particolare, è ben lontano dall’essere risolto soprattutto nelle aree collinari. Secondo Cia – Agricoltori Italiani Imola si tratta di una situazione diventata ormai da diverso tempo insostenibile per le aziende agricole e che continua a peggiorare, visto che le azioni sinora messe in campo non sono state risolutive, come spiega il presidente Giordano Zambrini.

Continua a leggere

Il “Green Deal” parte dai territori e dalle imprenditrici agricole

“Il Green Deal, in sostanza la “strategia verde” europea, deve partire dai territori agricoli di tutti i Paesi dell’Unione e le imprenditrici agricole, promotrici della sicurezza alimentare, custodi di biodiversità e sostenitrici della tutela di paesaggio, avranno un ruolo fondamentale nell’attuarlo” – spiega Luana Tampieri, imprenditrice agricola di Cia Imola, presidente di Donne in Campo regionale e da poco eletta vicepresidente nazionale dell’associazione che tutela e promuove l’imprenditoria agricola femminile.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat