ROMAGNA

NOTIZIE IN PRIMO PIANO ROMAGNA

Estirpo vigneti: anticipata al 17 ottobre la data per procedere

Con determina n. 17067 assunta l’8 ottobre 2020, la Regione ha modificato il termine dal quale sarà possibile estirpare il vigneto inserito in un’intenzione all’estirpo richiesta a contributo nella Misura Ristrutturazione vigneti campagna 2020/2021.
Come noto, il termine precedente indicava la possibilità di avviare le operazioni di estirpazione a partire dal 31 ottobre 2020, mentre con questa determinazione il termine è stato anticipato a sabato 17 ottobre 2020, giorno dal quale i conduttori dei vigneti da estirpare indicati nella comunicazioni di intenzioni all’estirpo inserite nelle domande di aiuto, potranno iniziare a togliere pali, fili  e finanche ad estirpare i ceppi di vite dal terreno. I controlli ex ante sono in corso di esecuzione da parte di tutti i Servizi territoriali e gli uffici di Cia Romagna ricordano che fino al giorno 16 ottobre compreso i vigneti da estirpare indicati nelle comunicazioni di intenzioni all’estirpo e indicati nelle domande di aiuto a Siag non possono essere né estirpati e né essere sprovvisti di pali e fili. I controlli in corso debbono riverificare in campo le caratteristiche tecniche del vigneto: forma di allevamento, sesto di impianto, vitigno, irrigato si/no per accertare che il tutto sia coerente con quanto indicato in schedario e che i  vigneti oggetto di estirpo non siano vigneti abbandonati.
L’eventuale avvio delle operazioni di estirpazione prima del 17 ottobre 2020 comporta la decadenza della domanda di aiuto, se comprendente solo la superficie interessata da estirpo e reimpianto o l’esclusione della relativa superficie, ma non comporta nessuna altra penalità nella Misura ristrutturazione vigneti.

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: